“lle’ Scrippelle”, un dolce della tradizione povera abruzzese

La sirenetta di Vasto, un’altra donna da festeggiare
8 marzo 2017
Mostra tutto

“lle’ Scrippelle”, un dolce della tradizione povera abruzzese

“lle’ Scrippelle”, un dolce tipicamente natalizio, che però, in Abruzzo, è gustato tutto l’anno. Le scrippelle possono essere dolci oppure salate e sono preparate con un impasto lievitato di patate e farina e fritte. Quelle dolci si mettono a punto con lo zucchero nell’impasto e vengono cosparse di zucchero semolato.

Molto simili alle crêpes francesi, hanno una storia di secoli e secoli, preparate in tutto l’Abruzzo, maggiormente nel territorio del teramano.

Molti anni fa le donne si riunivano per fare le scrippelle: un modo per stare tutte insieme, ma anche un’esigenza. Sono necessarie, infatti, due persone per friggerle, una per dare la forma e immergerle nell’olio bollente e una per girarle e toglierle dal fuoco.

L’ideale è mangiarle appena fatte, ma se sono fatte a regola d’arte queste sono ancora buone anche dopo una settimana.

Prenota ora il tuo hotel in Abruzzo
Prenota ora il tuo hotel in Abruzzo

Lascia un commento