La sirenetta di Vasto, un’altra donna da festeggiare

E’ come a Venezia: il carnevale di Scerni
2 marzo 2017
“lle’ Scrippelle”, un dolce della tradizione povera abruzzese
15 marzo 2017
Mostra tutto

La sirenetta di Vasto, un’altra donna da festeggiare

La sirenetta, o meglio la “Bagnante” è un’opera che si erge sugli scogli vastesi, dedicata a tutti i bagnanti.

Insomma la regina della spiaggia vastese, un monumento dedicato alla bellezza femminile. L’opera, fusa nel bronzo, presso la Fonderia Artistica Fracaro Arte di Vicenza, è stata realizzata, nel 1979, dallo scultore ortonese Aldo D’Adamo; pesa mezza tonnellata ed è alta tre metri e sessanta.

D’Adamo ha modellato il suo personaggio in un atteggiamento che naturale, anche se piuttosto ambiguo: non è chiaro se si sta allacciando o slacciando il bikini, per godere, in maniera integrale, del sole e della spiaggia di Vasto Marina

L’agile silhoutte attira l’attenzione anche del passante più distratto, perché da lontano sembra proprio una ragazza con i capelli raccolti che, si sistema il costume da bagno prima di tuffarsi nelle acque cristalline del mare.

Prenota ora il tuo hotel in Abruzzo
Prenota ora il tuo hotel in Abruzzo

Lascia un commento